Crea sito

MONTEGRINO VALTRAVAGLIA


TRA NATURA, ANIMALI E RELAX:

IL LAGHETTO DI MONTEGRINO

 


 

Montegrino Valtravaglia è un paesino un migliaio di abitanti, situato in posizione sopraelevata alle spalle di Luino. Posto sul versante occidentale del monte Sette Termini e facilmente raggiungibile grazie ad una larga strada, è una meta ideale per chi vuole trascorrere una giornata nella natura e nel silenzio: due grandi boschi di pinete delineano la zona, entrambi attrezzati con panchine, parchi giochi e parcheggi.

La “Pineta Alta”, quella più grande e nota, è dotata di un percorso vita e di strutture per le feste del paese, il tutto impreziosito da un laghetto di ninfee che fa da cornice. Questo è luogo di una ricca vegetazione prealpina e, non a caso, è diventato anche habitat naturale di una colonia di anitre selvatiche, anfibi e altri piccoli pesci. Tutta l’area verde si presta molto bene a picnic e grigliate all’aperto, mentre d’inverno lo specchio d’acqua completamente ghiacciato o innevato è di grande fascino per ogni foto.

Dal laghetto è possibile fare passeggiate all’ombra di pini e betulle, seguendo i numerosi sentieri indicati sul posto. Alcuni offrono panorami sulla valle vicina, la Valcuvia, mentre altri sul lago Maggiore e il monte Rosa sullo sfondo.

Ripercorrendo il “Sentiero Italia”, che conduce in vetta al monte Sette Termini, ci si imbatte in trincee e costruzioni belliche facenti parti della Linea Cadorna, il sistema difensivo italiano costruito nella Prima guerra mondiale. Il luogo, ricco di tracce e testimonianze di quegli anni terribili, è stato oggetto di nuova valorizzazione per il patrimonio storico che conserva, un lungo periodo di abbandono. La passeggiata, della durata di un paio d’ore, è ben segnalata e non presenta particolari difficoltà.