Crea sito

PARCO A LAGO


UN LUNGOLAGO DA FAVOLA

 


 

Una volta giunti a Luino non si può non percorrere il grandioso lungolago, tra i più lunghi dell’intero Verbano: un chilometro e mezzo partendo dal Porto Nuovo, costeggiando viale Dante e terminando alla spiaggia delle Serenelle, tra prato verde, alberi ed eleganti palazzi liberty.

La passeggiata è stata recentemente modernizzata (2011) da parte dell’amministrazione comunale, seguendo il progetto di riqualifica che ha coinvolto anche il restauro di Palazzo Verbania e la pedonalizzazione di piazza Libertà.

Apprezzato e molto frequentato, il Parco a Lago (come è stato denominato il nuovo lungolago) presenta un’area giochi per bambini, una passerella sospesa sul lago, fontane a spruzzi, gradonate erbose e panchine. Elementi d’arredo urbano belli ed utili allo stesso tempo. Senza dimenticare, ovviamente, una vista smisurata sul lago Maggiore e sulla cittadina di fronte, Cannero (VCO). L’enorme parcheggio sterrato presente fino ad un decennio fa è stato sostituito da un’estesa zona verde e ombrosa, trasferendo le soste per le auto nelle zone interne di Luino.

Purtroppo, per motivi di sicurezza, il viale del lungolago è oggigiorno orfano dei secolari platani che, fino ad un decennio fa, adornavano il paesaggio. Una scelta dovuta ad una malattia contratta dalle piante, che poi si sono contagiate a vicenda, e anche di sicurezza per la cittadinanza, vista l’eccessiva altezza che avevano raggiunto e i danni che potevano provocare (e avevano già provocato) in caso di maltempo.

Dal Parco a Lago la passeggiata prosegue costeggiando piazza Libertà e il Porto Vecchio, fino a raggiungere il vecchio lungolago intitolato a Carlo Zona. Qui, al riparo dal traffico stradale grazie ad una lunga siepe, si giunge alla spiaggia delle Serenelle, recentemente certificata dall’eccellente balneabilità.